EccellenzaVN Calcio

Palmese – Esordio vittorioso in campionato

Contro l'Ottaviano arriva un 3 a 1 in trasferta

Palmese a formula tre anche nell’esordio in campionato; contro l’Ottaviano arriva nuovamente una vittoria, questa volta per il risultato di 3 a 1 ai danni dei padroni di casa.

Ottaviano – Palmese: primo tempo

Il match della domenica mattina che ha di fatto segnato l’esordio ufficiale nel campionato 2021/22 di Eccellenza si è aperto con i ragazzi di Pietropinto che prendevano le misure ai locali. Dopo soli due giri di lancette, era D’Urso per i padroni di casa a provare la conclusione su calcio di punizione da buona zolla di campo, nessun pericolo per Munao.

I rossoneri rispondono al quarto d’ora: Cozzolino prova il colpo di testa ma la palla termina fuori. È il prologo per un gioco di contraerea che vedrà i calciatori ospiti particolarmente efficaci. Passano pochi minuti e, al 21′, i rossoneri mettono la freccia: su calcio d’angolo salta più in alto di tutti Guarro, che segna il primo gol in campionato della Palmese.

La doccia fredda scuote nell’animo l’Ottaviano, che applica un calcio intelligente trovando la risposta di rigore: è la mezz’ora quando i padroni di casa conquistano il penalty di scaltrezza. Dal dischetto si presenta D’Urso, il cui tiro viene intuito e smanacciato da Munao, ma sulla ribattuta il più lesto è Giardiello che conclude a rete per il rinnovato pareggio.

La reazione della Palmese è rabbiosa, e dopo qualche minuto di perdita della bussola Cozzolino e soci tornano ad imbastire azioni offensive. Proprio il numero 9 suona la carica al 40′, con un’azione solitaria conclusa con il premio di consolazione del calcio d’angolo. Di corner in corner, si arriva allo scadere della prima frazione, quando la Palmese trova di nuovo il vantaggio: il 2 a 1 lo realizza Siano, che firma una gran conclusione a seguito di una palla smanacciata centrale da Giordano. Gran conclusione per il numero 6 che realizza sugli sviluppi d’angolo, ed al quale sussegue il duplice fischio che manda le squadre negli spogliatoi.

Ottaviano – Palmese: secondo tempo

Il filo conduttore tra le due frazioni è proprio il tornante rossonero: dopo cinque minuti dalla ripresa del gioco è il primo a cercare il gol della sicurezza con un tiro velenoso dal limite dell’area che termina non lontano dallo specchio di porta. L’Ottaviano prova a rispondere applicando calcio ponderato, ma sono più i timori dell’evitare di scoprirsi che il reale ardire dalle parti di Munao.

La Palmese, senza forzare le giocate, attende la metà della seconda frazione e trova la terza segnatura: ancora da calcio d’angolo, ancora Guarro a plasmare la zuccata vincente per la doppietta di giornata. A dir poco un esordio in campionato da sogno per l’arcigno difensore.

A punteggio acquisito i ritmi si abbassano, e resta agli archivi solo la punizione di capitan Cozzolino, eseguita a ridosso del triplice fischio e parata da Giordano senza troppi patemi.

Il triplice fischio referta la prima vittoria ed i conseguenti tre punti in classifica per la Palmese, che evidenzia solidità nonostante una giornata di caldo estivo e conseguenti difficoltà sul piano della tenuta atletica nell’arco dei novanta minuti. Per l’Ottaviano, timidi segnali di miglioramento che solo il tempo saprà confermare, per un team che ancora non può scrollarsi di dosso il cartello dei “lavori in corso”.

Ottaviano – Palmese: tabellino

Ottaviano: Giordano, Scarfogliero, Del Grande, Natino, Candelma, Fontana, Rosbino, Falanga, Del Prete, D’Urso, Giardiello.

Palmese: Munao, Iannotta, Guarro, Cardone, Taddeo, Siano, Barbarisi, Cozzolino, Cozzolino, Befi, Fusco.

Gol: Giardiallo (O); Guarro, Siano, Guarro (P).

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto