EccellenzaVN Calcio

Palmese – Domenica trasferta ostica col Cervinara

I rossoneri cercheranno lo sgambetto alla capolista

Ventesima giornata di campionato che si propone a dir poco ostica per la Palmese: domenica c’è da affrontare, allo Stadio Canada, l’Audax Cervinara prima in classifica

IL PREPARTITA

Sfida ostica che non concede cali di tensione ai ragazzi di mister Sanchez, che nel turno precedente al Comunale di Via Querce hanno liquidato il Faiano per 3 reti ad 1, nel tripudio rossonero con la doppietta di Carnicelli e la rete su calcio piazzato all’esordio del rientrante Salvati. Segnali importanti per una compagine che, complici gli altri risultati, si tira fuori dalla zona play-ouy agganciando la Scafatese, che ha perso contro la Virtus Avellino.

Scontri incrociati che, d’altro canto, anche l’Audax Cervinara ha capitalizzato: con la vittoria tutto cuore contro la Polisportiva Santa Maria Cilento si è cristallizzata un insolito assetto alla testa della classifica, con tre tenori ad incrociare le proprie perfomance per un parimerito a 38 punti. Gli irpini sono in buona compagnia, con San Tommaso ed Agropoli che scalpitano per tirare l’allungo alle dirette concorrenti: attenzione massima per la Palmese, che si troverà ad affrontare una squadra in forma e pericolosa sotto molteplici aspetti.

Le trentaquattro reti segnate danno idea concreta del gioco offensivo del primo attacco del campionato: Befi trascinatore con dodici reti all’attivo, ma non unico pericolo alla corte di mister Iuliano, per un collettivo che fa valere la regola del “Canda” con Eccellente puntualità, fregiandosi sempre e solo del segno 1 nelle recenti otto partite sul proprio domicilio sportivo.

Il ruolo dell’outsider è impersonato dai calciatori con le maglie rossonere, che forti dell’esperienza maturata da anni di categoria e sostenuti da un pubblico di aficionados nuovamente vicino alle vicende sportive del team, sapranno sicuramente dare filo da torcere a quella che si presenta, di fatto, come una delle corazzate del girone B d’Eccellenza.

Saranno novanta minuti di passione, con fischio d’inizio fissato alle 14.30 della domenica che completerà il quadro di calcio giocato.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close