EccellenzaVN Calcio

Palmese – Contro la Mariglianese finisce pari senza reti

Zero a zero fatto di agonismo, partita maschia tra le due squadre

La seconda giornata del rinnovato format di regular season antepone, nel girone D, due squadre che presentano una trama di incroci molto più fitta della consuetudine calcistica. Palmese contro Mariglianese è l’incrocio tra passato recente e presente di mister Guarracino e del collega Sanchez; medesimo discorso estendibile a calciatori presenti nell’undici titolare o in panchina.

È anche il confronto tra due squadre che avevano vinto nel turno d’esordio, quindi già, a suo modo, un confronto di vertice.

LA PARTITA

La gara del “Comunale” della città del Carnevale presenta un copione molto definito fin dai primi minuti: è una partita di applicazione tattica, maschia ed agonistica nei toni. Toni che vengono anche assecondati dal direttore di gara, molto inglese nella sua condotta. Il primo tempo presenta tinte rossonere: dopo circa 9 minuti il primo guizzo, con Cafariello che si disimpegna alla bell’e meglio. Pochi giri di lancette dopo, al 17′, Cozzolino prova ad ispirare il reparto offensivo, traversone pericoloso che non trova tap-in vincente. Al minuto 33′ ad essere pericolosa è ancora la Palmese, stavolta l’estremo difensore ospite è sicuro e si disimpegna bene. La Mariglianese applica un calcio attento, e nell’unica ripartenza della prima frazione gonfia anche la rete: è il 43′ quando la prima proiezione termina con la segnatura, giudicata in posizione di offside.

Duplice fischio che porta le squadre negli spogliatoi, con il montaggio passiamo alla ripresa.

In avvio la Palmese confeziona l’azione probabilmente più pericolosa: è il 56′ quando Cozzolino brucia in progressione Petrarca, lascia partire un cross pericoloso sul quale si avventa, in colpevole ritardo Cacciottolo. Sfuma così il potenziale gol del vantaggio, e da lì a breve il numero 9 sarà sostituito anzitempo per un colpo alla testa.

La Mariglianese prova a smorzare l’equilibrio anche attingendo dai calci piazzati: al 58′ Malafronte conclude una punizione alto. Nella porzione finale i ritmi si abbassano, girandola di cambi che porta la squadra di mister Sanchez a disimpegnarsi meglio. Al 31′ della ripresa il subentrato Prevete conclude con poca precisione dalle parti di Munao, a due minuti dal recupero è invece Dandolo a difettare la misura portando lo zero a zero fino al triplice fischio, giunto dopo 6 minuti di recupero.

In un calcio che volge alla spettacolarità, lo zero a zero continua ad assumere i contorni della cosiddetta gara perfetta. Le due squadre non si fanno male e resistono in vetta al gironcino D di questo campionato d’Eccellenza. Compagini che si conoscono, e che avranno modo di rivivere questa partita a scacchi nel settimo turno di regular season.

PALMESE – MARIGLIANESE
TABELLINO

Palmese: Munao, Padovano, Di Palma, Tudisco, Taddeo, Cuomo, Cozzolino, De Simone, Cacciottolo, Cozzolino, Mazzotta. Mister: Guarracino.

Mariglianese: Cafariello, Peluso, De Angelis, Liberti, De Giorgi, Petrarca, Barbarisi, Lettieri, Malafronte, Gaetano, Aracri. Mister: Sanchez.

Marcatori: –
Ammoniti: Cozzolino (P), Malafronte (M)
Espulsi: –
Arbitro: Andolfi (Ercolano) coadiuvato dai sigg. Scala (Castellammare) e Perna (Ercolano)

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto