Cronaca

Ottaviano – Sassi dal cavalcavia: arrestato un altro 15enne

È stato arrestato, in seguito ad un’ordinanza della procura dei minori, il secondo dei tre minorenni che, lo scorso 9 settembre, lanciarono sassi dal cavalcavia della strada statale 268 in via Raggi, ad Ottaviano.

Il ragazzo, anche lui 15enne, è stato trasferito alla comunità dei Colli Aminei e successivamente affidato ai genitori; è accusato di tentato omicidio. L’indagine condotta dai carabinieri della stazione di Ottaviano, hanno ricostruito l’identità di tutti e tre i componenti della gang, mentre per il terzo ragazzo, pur individuato non è stato disposto l’arresto perché tredicenne e quindi in età non imputabile.

Tutto ha avuto inizio il 7 settembre scorso, quando ignoti lanciarono un sasso da via Raggi, strada parallela e sopraelevata alla 268 “Vesuvio”, all’altezza del chilometro 16.300, colpendo il parabrezza di un’auto in transito sulla statale. A bordo un bambino di 5 anni con i genitori, che presentarono una dettagliata denuncia. Due giorni dopo il blitz dei carabinieri, dopo numerosi appostamenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto