Cronaca

Nola – Villa ancora chiusa, ma si comprano i giochi

Una villa comunale chiusa, interdetta ai cittadini, pericolosa per la presenza di alberi da abbattere, da ripiantumare. Una storia che va avanti da troppo tempo con le associazioni ambientaliste che si sono opposte alle necessità di sicurezza e di pubblica incolumità del sindaco Biancardi, attuando petizioni, relazioni tecniche, soluzioni alternative ai tagli. Ad oggi, il silenzio è calato sul futuro utilizzo dei giardini pubblici, mentre l’ente immagina nell’area un parco giochi attrezzato per i bambini della città, aggiudicando definitivamente ad una ditta pugliese, l’affidamento della fornitura e il montaggio di un parco giochi, rientrante nelle disponibilità economiche messe a disposizione dall’ente, per gli arredi urbani di strade e piazze e di giochi vari per i parchi comunali di Nola centro. Un impegno di spesa di 85mila euro.

In villa i costi per lo spazio giochi per bambini, sono stati superiori ai 25mila euro. Una serie di attrattive per i bambini della città, che sapranno dell’esistenza del parco, ma dovranno aspettare per utilizzarlo fino a quando la villa tornerà sicura e riaperta. Già ma quando? La questione è giunta ad un punto morto, congelata, sospesa, in attesa di ogni decisione da prendere, di ogni azione da adottare, cercando il giusto equilibrio tra sicurezza e limitazione dei tagli solo alle piante fortemente compromesse.

Gli ambientalisti aspettano che l’amministrazione valuti le soluzioni alternative, i cittadini aspettano i tempi di una decisione amministrativa che si allungano nel tempo, rischiando di negare per la seconda estate consecutiva il parco alla città; ma  intanto i giochi vengono montati, i bambini avranno un’area da poter utilizzare, nella speranza che non passi troppo tempo, perché nell’attesa si cresce, nell’attesa si diventerà grandi a guardare da lontano i giochi promessi nel giardino proibito.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto