EconomiaPoliticaVN Notizie

Nola – Università, la posizione del Comitato Commercianti

Scorie del day-after, la questione-Parthenope continua ad accendere il dibattito in città a Nola. L’acceso consiglio di lunedì, infatti, ha catalizzato l’attenzione dei cittadini bruniani nelle ultime 48 ore, dividendo l’opinione pubblica.

Schieramenti che si contrappongono, tra chi vorrebbe rivedere gli studenti rianimare un centro cittadino in stato comatoso da diverso tempo, e con altri che invece vorrebbero semplicemente riottenere un riferimento culturale, economico e sociale forte, come l’Università, sul territorio cittadino, anche a costo di una costruzione fuori dal perimetro del centro storico.

Anche gli imprenditori e commercianti nolani provano a far sentire la propria voce, inserendosi nel dibattito. 

Più volte citati durante il consiglio comunale monotematico, questi ultimi, riunitisi nell’ultimo periodo sotto l’insegna del “Comitato Commercianti Agro Nolano”, hanno affidato ai social una nota, dove arriva una riflessione importante, che esula dal semplice collocamento territoriale della nuova sede.

E se per i commercianti la collocazione della nuova sede all’interno del centro storico sembrerebbe la scelta più logica e naturale, dando automaticamente il via alla riqualificazione dell’intera area, nessuna chiusura arriverebbe se, per forza di cose, la scelta dovesse ricadere sulla prescelta sede di via Madonna delle Grazie – Via Stella. 

Nessun motivo dirimente, all’infuori della condizione necessaria posta dal Comitato, quale la creazione di infrastrutture e servizi da affiancare alla nuova sede, senza i quali l’Università rischierebbe di diventare una cattedrale nel deserto.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto