CittàNolaVN Notizie

Nola – Università, i progetti ed il futuro della “Parthenope” in città

Dopo tante discussioni, arriva il momento dell’operatività. Concluso il percorso burocratico-amministrativo con il rilascio del permesso di costruire in deroga agli standard urbanistici la nuova sede di Nola, l’Università “Parthenope” è pronta a scorciarsi le maniche e a profondere impegno nell’area nolana, con numerosi progetti ed investimenti sul territorio.

Grande la soddisfazione del rettore dell’Ateneo partenopeo, Alberto Carotenuto, per lo sblocco dell’impasse amministrativo generatosi sul dossier-Università. Importante per il Rettore l’assunzione di responsabilità della politica cittadina, la quale ha scelto di caricarsi sulle spalle onori ed oneri derivanti da una scelta divenuta con il passar dei mesi complicata.

Ora è tempo di mettersi al lavoro. E l’Università ha ben chiaro il suo nuovo-vecchio ruolo di promotore ed agitatore culturale in città. Obiettivi da raggiungere partendo dal potenziamento dell’offerta formativa sul territorio, tramite l’attivazione di nuovi corsi di laurea innovativi, fornendo una eterogeneità che differisca da quella attualmente erogata dall’Ateneo.

Nel frattempo, in città i rumors non danno per definitivamente spente le polemiche sul rilascio del permesso di costruire in favore della VIM, società incaricata della costruzione della nuova sede. Sia l’opposizione consiliare che il Movimento per Nola infatti starebbero prendendo in considerazione la possibilità di presentare ricorso al Tribunale Amministrativo contro la decisione del consiglio comunale. Un dato che non fa scomporre il rettore Carotenuto.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto