Cronaca

Nola – Truffe seriali, indagata 42enne di Acerra

E’ stata considerata una truffatrice seriale, la donna 42enne di Acerra, alla quale è stato notificato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, perché indagata per truffa e falso.

Il provvedimento è stato emesso dal tribunale di Nola a seguito delle indagini svolte dai finanzieri di Casalnuovo, dopo aver perquisito l’abitazione della donna, scoperto e sequestrato numerosi documenti intestati all’Agenzia delle Entrate, all’Inps, ad Equitalia e alla Guardia di Finanza. La successiva analisi documentale e la perizia tecnica del computer, avrebbe permesso di conoscere il numero delle persone raggirate.
Spacciandosi per alto dirigente dell’Agenzia delle Entrate, avrebbe promesso sconti fiscali a chi aveva debiti con l’Erario, e attraverso l’utilizzo di documenti contraffatti, avrebbe attestato l’avvenuto sgravio, ottenendo in cambio il 5% dell’importo della cartella esattoriale. Stesso modus operandi per le cartelle Equitalia.
La donna avrebbe raggirato anche un commercialista presentandosi come avvocato tributarista, e garantendo ricorsi vincenti in cambio di danaro, con presentazione finale di documentazione allegata.
Avrebbe anche utilizzato delle persone, al momento non identificate, inviandole come messi notificatori presso le abitazioni dei suoi ”assistiti”, per notificare gli atti di cancellazione dei debiti. Si sarebbe presentata anche come colonnello della Guardia di Finanza, richiedendo somme di danaro, per assunzioni nel corpo senza concorso. Ad una vittima avrebbe anche notificato l’assunzione e il successivo ritiro di vestiario e armamento.
Molti dei truffati avrebbero deciso di sporgere denuncia nei confronti dell’indagata; numero di vittime che potrebbe aumentare quando i ruoli falsamente cancellati andranno in esecuzione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto