Cronaca

Nola – Tragico incidente sull’asse mediano: 2 operai morti e 2 feriti

Tragico incidente avvenuto questa mattina a Nola sull’asse mediano all’altezza del Cis-Interporto-Vulcano Buono. Il bilancio è di due morti e due feriti. Si tratta di due operai al lavoro lungo l’arteria stradale, entrambi della provincia di Caserta di 58 e 36 anni. Illeso il conducente del Tir che per ragioni ancora in corso di accertamento ha travolto i lavoratori. I sopravvissuti sono stati trasportati all’ospedale di Nola ma non correrebbero pericolo di vita. Sul posto oltre i mezzi di soccorso ed il magistrato della procura di Nola, anche il capo della procura di Nola, Paolo Mancuso.

Stando alle prime ricostruzioni il mezzo pesante, probabilmente fuori controllo, ha travolto il personale di un’impresa che per conto di Anas stava eseguendo interventi di pulizia delle cunette. L’attività della Polizia stradale si sta incentrando sull’autista del Tir, si sta cercando di capire a che velocità viaggiasse l’automezzo e se l’autista, che è ricoverato in ospedale in stato di choc, avesse assunto alcolici o sostanze psicotiche.

Sono già state raccolte, inoltre, le testimonianze di alcuni persone presenti al momento dell’incidente per ricostruire l’esatta dinamica del fatto. Dopo l’impatto il tir ha finito la sua corsa con le ruote dell’asse destro fuori dalle carreggiata stradale e sospese nel vuoto.

Il tir, proveniente da Palermo, si è scontrato con l’automezzo del cantiere mobile in sosta sul ciglio della strada. L’impatto è stato violento e ha travolto anche gli operai al lavoro. La polizia stradale, che indaga sull’incidente, sta vagliando diverse ipotesi. Dalle responsabilità dell’autista a quelle degli operai che potrebbero non aver segnalato adeguatamente i lavori in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto