CronacaVN Notizie

Nola – Risveglio sotto la neve

Videonola Replay

NOLA – Risveglio particolare per l’area nolana, non rimasta immune al precipitare delle temperature che ha portato alle lunghe nevicate notturne, proseguite copiose fino alle prime ore del mattino mutando in maniera drastica un territorio abituato a tutt’altri scenari. I primi avvertimenti dell’annunciato gelo in arrivo, si erano avuti nella mattinata di ieri, che ha aperto difatti a quella che sarà una delle settimane più fredde del 2018.

Dallo scenario suggestivo ai disagi il passo è però breve; si corre ai ripari per far fronte alle problematiche che hanno coinvolto, e coinvolgeranno nello sviluppo dell’ondata di freddo, sopratutto la viabilità, con circolazione rallentata sopratutto in accesso alle principali arterie che portano verso il capoluogo campano e verso l’area irpina, maggiormente colpita dalle nevicate della notte appena trascorsa.

E si corre ai ripari anche per salvaguardare l’incolumità dei giovani studenti delle scuole del territorio; stop alle lezioni a Nola, Casamarciano, Cimitile, Somma Vesuviana ed Ottaviano così come in altri comuni dell’area da cui si continua a valutare, giorno per giorno con la ricezione del bollettino meteo della protezione civile, come adeguarsi agli eventi atmosferici.

Sullo sfondo il web che nel particolare momento continua ad essere protagonista, racconto in tempo reale a partire da questa mattina, di un territorio, quello napoletano, che cambia forma in virtù della neve, ma non la sostanza della propria identità, con l’ironia di sempre anche a fronte del disagio quotidiano.

Articoli correlati

Close
Close