CittàEventiNolaSocialeVN Cultura

Nola – Ricollocata la targa del parco Paolino Avella

Il parco Paolino Avella a Nola è ritrovo, luogo di socialità, spazio verde per grandi, piccini e animali, situato a ridosso del rione Gescal, un quartiere popoloso della città bruniana. All’interno del suo perimetro sono presenti attrezzature ginniche, altalene e giostre di vario genere, oltre ad un’area cani.

Nel corso degli anni, il parco Paolino Avella ha subito colpi bassi. La distruzione della targa in marmo è stato l’ultimo atto scellerato di individui senza cervello né rispetto per il bene comune, che molto probabilmente per noia hanno deciso di ridurre a mille pezzi un simbolo.

Fortunatamente esiste chi cura quest’area con amore e dedizione: associazioni, privati, cittadini comuni e abitanti del rione Gescal si impegnano a mantenere l’integrità del parco Paolino Avella nella sua interezza. Questo pomeriggio la nuova collocazione della targa commemorativa, in occasione della “Fiera del Terzo Settore, del Commercio e dell’Artigianato”, ricomposta frammento dopo frammento da chi realmente tiene alla memoria e alla città di Nola.

Paolino Avella morì a 17 anni, a San Sebastiano al Vesuvio, il 5 aprile 2003, durante una tentata rapina. La cosa che fa più rabbia è che forse suoi coetanei o ragazzi ancor più piccoli, probabilmente sono stati gli autori del vergognoso gesto.

Articoli correlati

Back to top button