CronacaVN Notizie

Nola – Riapre la Cattedrale: misure di sicurezza per i fedeli

Il 18 maggio è il giorno delle distanze da colmare, quella tra la Chiesa ed i fedeli, separati per oltre 2 mesi dalle misure precauzionali imposte dal contrasto al covid-19, soluzioni diverse quelle attuate dalle parrocchie della Diocesi di Nola, con supporto della tv e dello streaming web, per provare a stare vicine alle rispettive comunità nel momento della difficoltà generale.
È il giorno in cui si assapora il piacere della Messa, del confronto con i simboli della propria fede, con le porte aperte anche sancite dal protocollo firmato lo scorso 7 maggio tra Governo e Conferenza Episcopale Italiana.
Indicazioni semplici per la riapertura: individuazione della capienza massima dell’edificio in grado di garantire distanziamento sociale, l’igienizzazione dei luoghi, ingressi monitorati con obbligo di mascherina, con accesso vietato a chi con temperatura corporea superiore ai 37gradi e mezzo.
Pronta a Nola la Cattedrale Maria Assunta in Cielo , adesivi per identificare le postazioni assegnate ai fedeli che parteciperanno di qui ai prossimi giorni alla celebrazione della Santa Messa, indicazioni per garantire entrata ed uscita da due accessi differenti, e l’ingrediente del buon senso, quello affidato ai fedeli, per affrontare, seppur con vincoli serrati, un progressivo rientro alla normalità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto