EventiVN Cultura

Nola – “Re Santi e Leoni” conquista la guida Michelin, prima stella in città

Nel cielo di Nola, una stella brilla più di altre, ed è la prima volta per la città. Da mercoledi, “Re Santi e Leoni” è il primo ristorante nella città dei Gigli a fregiarsi della stella Michelin.

L’importante riconoscimento conferito dalla Guida per eccellenza è stato annunciato durante l’annuale evento organizzato dalla multinazionale francese per l’edizione italiana.

Un traguardo importante, per il team di Lucio Giordano e chef Luigi Salomone, arrivato a poco più di 6 mesi dall’apertura.

Un’avventura infatti, quella del ristorante nolano, che sarebbe dovuta cominciare poco prima dell’esplosione della pandemia. Una partenza arrivata nel caos generale della ripartenza post-lockdown, una fase turbolenta per le attività economiche ed imprenditoriali, ma che non ha fatto demordere il team di Re Santi e Leoni.

L’importante riconoscimento è una seconda volta per chef Salomone, il quale aveva già agguantato la stella con “Piazzetta Milù” a Castellammare di Stabia. Ora la sfida più importante: “Re Santi e Leoni” ha indicato una strada da seguire per l’intera area nolana, ricca di opportunità spesso non colte e di potenzialità lasciate sopire.

La perseveranza del progetto, che non ha vacillato davanti alle difficoltà poste dalla pandemia, e la volontà di continuare a non porsi limiti, parlando del territorio e della sua storia attraverso le evoluzioni in cucina, sono direttrici da seguire per valorizzare finalmente una città, Nola, troppo spesso in crisi d’identità.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto