Cronaca

Nola – Posti dirigenziali, concorso varato e annullato

Restano ancora da colmare i posti di dirigente del settore di Polizia municipale, della programmazione economica. Un caos amministrativo che non riesce a trovare soluzione.

Si tratta di un deficit amministrativo, causato dai pensionamenti dei vecchi dipendenti, che per anni, hanno svolto le mansioni dirigenziali in settori nevralgici. Ora da quasi due anni, l’ente non riesce a trovare i sostituti, accentrando nelle mani del segretario comunale, Giacinto Montazzoli, gli incarichi per un grande lavoro di responsabilità.

Eppure l’ente si era attivato bandendo la procedura concorsuale di mobilità volontaria, per dirigente di polizia locale, già nell’ottobre del 2013, con quattro istanze presentate; poi la mancata conclusione della procedura entro il 31 dicembre scorso, ha portato alla revoca.

Anche per il posto di dirigente del settore programmazione economica, il 20 novembre scorso, il Comune aveva pubblicato la procedura di mobilità, con una sola domanda pervenuta. Il 30 dicembre veniva nominata anche la Commissione esaminatrice per valutare i requisiti del candidato, poi il 9 gennaio tutta la procedura è stata annullata perché non esperita entro il 31 dicembre.
Concluso, invece, l’iter concorsuale per il settore Lavori Pubblici, dopo il bando del 23 maggio 2013. Un decreto sindacale colma la vacatio, con la nomina di Stefania Duraccio, che entrerà nelle sue funzioni il prossimo primo febbraio.

Ora il Comune è costretto a ripartire dall’inizio, ricercando dirigenze nei settori della Polizia locale e nella Programmazione economica, con difficoltà oggettive per gli uffici e per i dipendenti, che non possono contare neanche sull’apporto di funzionari, figure professionali assenti nella pianta organica comunale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close