CittàEventiNolaVN Cultura

Nola – “Onirico”, un omaggio a Peppe Capasso

Metti insieme allievo e maestro, un sogno, ed ecco che la magia artistica può avere inizio. Al Museo Possibile Arte Contemporanea del Seminario Vescovile di Nola la particolare esposizione che vede insieme Peppe Capasso e Costabile Guariglia. La genialità pura e rivoluzionaria del primo, accanto alla modernità dirompente del performer cilentano entusiasta di esporre accanto a colui che è stato mentore e guida. 

Onirico, dunque, è una performance multimediale, tra arte visiva e sonoro, nata all’interno di un lungo sogno estivo. Una sorta di dialogo, tradotto in opere materiali, con l’artista Peppe Capasso, per superare il divario tra morte e vita. Nella performance Guariglia agisce consapevole e cosciente dell’amicizia che lo ha legato a Peppe Capasso per lunghi anni e ripercorre i luoghi condivisi con lui per riscoprirli e renderli fruibili al pubblico in maniera diversa e dal grande impatto visivo.

Dopo l’opera Onirico, sarà presentato un nuovo lavoro a Roma febbraio 2024 presso l’Istituto di Cultura dell’Austria; un nuovo incontro con il pubblico dopo le sue ultime esperienze artistiche del 2020 presso la Biblioteca Civica di Rovereto e Mart, del 2020 al Superstudio di Milano, del 2019 presso il museo di Vienna, del 2018 al Palazzo Pallavicini di Bologna, del 2015 al Museo Madre di Napoli.

Articoli correlati

Back to top button