PoliticaVN Notizie

Nola – La rivoluzione digitale al tempo del Covid 19

E’ stato definito il “competente del popolo”, Gaetano Manfredi, alla luce sia dello specchiato curriculum nell’esercizio della docenza accademica e nella cospicua produzione scientifica che è in grado di esibire, con congrui riconoscimenti negli ambienti culturali nazionali ed europei, sia dell’impegno istituzionale che lo ha visto alla guida dell’Università Federico II e alla presidenza della Conferenza dei Rettori delle Università italiane. Come per dire, “uomo giusto al posto giusto”, con la solare evidenza e trasparenza personali per intrinseci meriti reali.
E per Linea diretta, Gaetano Manfredi, dalla sede ministeriale è stato ospite di Videonola nell’intervista condotta da Isidoro Alberto Tardivo. Un appuntamento con onora la nostra emittente, ma anche e soprattutto Nola,la città in cui il Ministro dell’Università e della Ricerca vive e risiede.

Dettagliati i passaggi della conversazione sviluppata, tutta incentrata e calibrata sulla centralità della rivoluzione digitale, a cui il dramma dell’emergenza indotta da covid-19 ha impresso un’importante accelerazione, con particolare rilievo nel mondo dell’Università e del sistema-Scuola in generale, in virtù dei processi innovativi della Didattica a distanza.

Sottolineato dal Ministro Manfredi il ruolo della Dad con le lezioni on line che hanno permesso ad un milione di studenti universitari di vivere la vita formativa e culturale degli Atenei. Un percorso che sarà quanto prima integrato e reso parallelo dalla normalità della didattica in presenza.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close