CittàEventiNolaVN CulturaVN Notizie

Nola – La città e i giovani, dalla movida alla politica: il convegno promosso dal PSI

Capire le evoluzioni, le traiettorie, i risultati, di un fenomeno come il cambiamento dei gusti, delle abitudini, insomma della gioventù, materia in divenire per definizione, è argomento spinoso e delicato.

Lo si è provato a fare a Nola, nell’ambito dell’incontro promosso dal PSI cittadino, dove si è cercato di delimitare la discussione sui rapporti tra la gioventù cittadina e la città di Bruno, dal punto di vista non solo urbano, ma anche sociale e, perchè no, politico.

Dal fenomeno della movida, che per dato coinvolge tantissimi giovanissimi, alle sue derivazioni. Argomento all’ordine della cronaca nell’ultimo anno in città, tra risse tra giovanissimi e scene da film con annesse sgommate in pieno centro. Fatti che hanno riacceso i fari sulla questione della disciplina del fenomeno, ma anche dell’impatto che ha dal punto di vista culturale ed economico-immobiliare. Anche a questo proposito, la sezione cittadina del partito del garofano espone il suo punto di vista.

E’ il punto di slancio per parlare poi di tematiche di più ampio respiro, come occupazione e NEET, le cui percentuali sono salite in maniera preoccupante nel post-pandemia, fino ad arrivare a toccare il tema della socialità ai tempi di Instagram e Tiktok, e dell’intelligenza artificiale, con il pericolo dello straniamento da ciò che è reale soprattutto nei giovanissimi. Capire il come coinvolgerli, renderli protagonisti di cambiamenti e decisioni, la sfida della politica del domani.

Articoli correlati

Back to top button