VN Cultura

Nola – Gigli 2015, Fondazione al lavoro su regole e programma

Continua l’organizzazione della Festa dei Gigli 2015. Il lavoro della Fondazione a confronto con maestri e comitati per rispettare il cronoprogramma degli eventi che porteranno alla ballata del giugno prossimo.

Pochi giorni fa una riunione, per fare il punto della situazione; un incontro di routine con qualche piccola alzata di voce, ma nel pieno rispetto dei ruoli. Tavolo di confronto per definire le postazioni da assegnare ai gigli spogliati, con il solo Panettiere che deve ancora comunicare la propria scelta, con il maestro di festa che chiedeva di poter utilizzare una postazione non prevista dal regolamento.

In discussione anche le aree cantiere, dove saranno montati i gigli spogliati, definiti le date e il numero di gigli da costruire in piazza Collegio, piazza Clodio Marcello e in piazza Paolo Maggio.
Poi l’assemblea ha affrontato il tema fidejussioni e qui la discussione si sarebbe animata per la mancata presentazione della polizza da parte di due gigli. Una presa d’atto di una difficoltà oggettiva che si dovrebbe risolvere nel giro di pochi giorni.

In sostanza, ad oggi, i tempi organizzativi sembrerebbero essere rispettati, anche se qualche maestro di festa avrebbe avanzato perplessità sulle annunciate tappe di avvicinamento, caratterizzate dalla realizzazione di alcune iniziative, ad oggi non ancora programmate.

Tra le maggiori difficoltà evidenziate dalla Fondazione, quella del far rispettare le regole, di alimentare il processo di metabolizzazione per protagonisti di una festa, che per anni hanno vissuto in piena libertà l’organizzazione della ballata, rappresenta la condizione di maggiore difficoltà. Ma l’Unesco impone comportamenti condivisi, nel rispetto della Rete e di un Ministero per i Beni Culturali, che ha finanziato le quattro città, per incrementare la valorizzazione e la promozionare delle singole manifestazioni, equiparando le grandi macchine da festa a spalla, ai beni immateriali alla pari delle bellezze archeologiche e monumentali italiane.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close