CittàCronacaNolaVN Notizie

Nola – Festività del 1° e 2 novembre, terminati i lavori al cimitero

Aspetto decoroso, restyling effettuato per l’apertura del cimitero di Nola, nei giorni dedicati alla commemorazione dei defunti.  Ritinteggiati i muri perimetrali, asfaltati e ripuliti i vialetti, riassestati gli scivoli per i disabili, sicuramente atti dovuti alla cittadinanza non solo durante questi particolari giorni, ma sempre.

Solo una settimana fa, infatti, erano nate non poche polemiche sull’affissione di un manifesto, avviso che aveva generato confusione su quali mansioni spettassero al comune cittadino e quali invece alla pubblica amministrazione, in merito al corretto mantenimento di loculi e cappelle.

Fraintendimento prontamente chiarito dall’assessore al patrimonio comunale Raffaele Giugliano. Grande attenzione al problema della vendita dei loculi tra i privati, severamente vietata, e che invece sembra essere fenomeno ormai consolidato. Una prassi perseguibile penalmente, come si legge nell’avviso affiso nelle aree cimiteriali. I proprietari che non ne abbiano più necessità devono fare regolare rinuncia: sarà poi l’amministrazione a riassegnare i loculi.

Sull’area cimiteriale di Nola c’è ancora tanto da fare e in tal senso i prossimi step avranno una particolare valenza.

E a partire da domani fino al due novembre il settore di polizia municipale ha istituito alcune modifiche alla viabilità nei pressi del cimitero comunale.

Previsto senso unico di marcia in via Macello con orientamento dal cimitero di Nola in direzione San Paolo Bel Sito. Senso unico di marcia in via dei Cipressi, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Circumvallazione (senso rotatorio) fino all’intersezione con via del Riposo, con direzione di marcia verso il cimitero. Esclusi i pullman adibiti al servizio navetta, che potranno transitare in entrambi i sensi di marcia. Divieto di sosta, ambo i lati, in via dei Cipressi e sospensione temporanea del transito verso il cimitero ogni qualvolta il personale di polizia municipale lo ritenga opportuno al miglioramento del deflusso nell’area cimiteriale.

Articoli correlati

Back to top button