Politica

Nola – Elezioni, confermato l’apparentamento per Vitale sindaco, tensioni in FI

L’apparantamento c’è: correranno assieme al candidato sindaco Domenico Vitale, Mariafranca Tripaldi ed Arturo Cutolo, assieme alle loro liste. Come già anticipato nel pomeriggio, l’unione dei tre candidati sindaco si è materializzata in tarda serata, dopo un dibattito ed un confronto svoltosi in assoluta tranquillità e condivisione.

Soddisfazione per l’accordo giunge da tutti i fronti della neonata intesa: un episodio che sicuramente inciderà nel bilancio complessivo della tornata di ballottaggio dell’8 giugno.

Tra le fila della coalizione capeggiata dal sindaco uscente Geremia Biancardi, nel frattempo, serpeggiano i primi malumori: dopo gli agganci tentati ieri con Arturo Cutolo, il parlamentare Paolo Russo esprime tutto il suo disappunto tramite la sua pagina Facebook, auspicando la punizione da parte dell’elettorato per “i voltagabbana e gli acrobati”.

Momenti di tensione anche per un messaggio rilasciato dal sindaco uscente sul suo profilo personale, che coinvolgeva Felice Mercogliano di “Nola Mia”, lista di Vitale, dove Biancardi “assegnava” l’assessorato alle finanze allla new entry del prossimo consiglio comunale; un messaggio che ha suscitato alllarmismo per l’antipatica posizione di Mercogliano, il cui padre è implicato nell’affaire “Mandatopoli”. Il commento, poi, è stato rimosso.

L’8 giugno si avvicina e la tensione cresce, in ambo i lati: sarà un rush finale pieno di colpi di scena, sperando si svolga nella piena correttezza da parte delle forze implicate nella competizione di ballottaggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button