PoliticaVN Notizie

Nola – Determine “ballerine”: i dubbi di Parisi

Nuova denuncia da parte dell’opposizione del civico consesso a Nola. Oggetto della discussione questa volta una determina “ballerina” prima contratta e poi revocata dal dirigente del settore amministrativo dell’Ente di Piazza Duomo, Giovanni Fusco.

La determina a contrarre numero 1253 del 2019, aveva ad oggetto i cedolini di pagamento per i dipendenti e gli amministratori del Comune di Nola, incarico affidato ad una ditta esterna chiamata a supporto del personale addetto alla mansione.

Determina che ha suscitato degli interrogativi in seno all’opposizione del consiglio comunale, con Raffaele Parisi della lista “Al Cuore di Nola” che in consiglio comunale ha direttamente sollevato ai dirigenti Fattore e Fusco, per poi, dopo la determina di revoca numero 7/2020, presentare agli stessi e alla segretaria generale, Enza Fontana, un’interrogazione scritta in merito alla vicenda.

Servizio ragioneria che, per Parisi, potrebbe già da adesso avvalersi di figure qualificate e presenti nella pianta organica del Comune di Nola, ma attualmente destinate ad altre mansioni.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close