CittàCronacaNolaVN Notizie

Nola – Da caso isolato a fenomeno dilagante: ancora furti d’auto

Ormai è diventata una costante, perché da inizio settembre a oggi, la lista si è notevolmente allungata facendo diventare il fenomeno una vera e propria emergenza.

L’ultima trovata dei malviventi è quella di rubare le ruote delle automobili, lasciandole in bilico su pietre e mattoni. A nulla è valso l’arresto di molte persone qualche giorno fa, specializzate nei furti d’auto e pezzi di ricambio perché, come testimonia l’ennesimo episodio avvenuto questa notte in via san Francesco a Nola, la banda sembra agire ancora indisturbata.

Gomme e cerchi in lega rientrano nella gamma di articoli che fanno gola ai ladri, specialmente se si è scelto di spendere qualche centinaio di euro in più per rendere più esclusiva la propria auto. Rubare pneumatici e cerchi, inoltre, semplifica il lavoro dei ladri, visto che si tratta di componenti molto richieste e quindi più facili da piazzare sul mercato nero.

Così come documentato dalle forze dell’ordine le bande sono così specializzate che riescono a mettere a segno il colpo delle 4 ruote in appena 40 secondi e stando alle indiscrezioni, sono così ben diramate sui territori che diventa difficile riuscire a bloccarle tutte. Un business davvero allettante che non trova come deterrente neanche il sistema di videosorveglianza attivo in città.

Articoli correlati

Back to top button