Cronaca

Nola – Contributi alle associazioni: l’opposizione presenta un esposto

”Associazioni beneficiarie di finanziamento, al cui interno ci sarebbero persone che rivestirebbero cariche pubbliche e o familiari ad esse collegate, tali da integrare, almeno in astratto, quanto meno ipotesi di conflitto di interessi”.

Sarebbero questo i dubbi che avrebbero spinto i consiglieri di opposizione Arturo Cutolo, Francesco Pizzella, Domenico Vitale, Maria Franca Tripaldi e Vincenzo Iovino, ad esporre al Procuratore generale presso la Corte dei Conti, e al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nola.

Nei fatti l’esposto fa riferimento alla delibera di giunta 215 del 9 dicembre 2015, dove si è proceduto all’approvazione dei verbali relativi alla valutazione e all’approvazione dei progetti presentati dalle associazioni per il relativo finanziamento nell’ambito del bilancio partecipativo per l’anno 2015. Secondo i sottoscrittori del documento, con la stessa delibera si era dato atto che le somme assegnate ai progetti finanziati, con trasferimento alle associazioni richiedenti, dovranno essere rendicondate e giustificate. L’importo totale che andrebbe ripartito riguarderebbe i settori sport, cultura e politiche sociali, dovrebbe essere di circa 150mila euro.

I firmatari dell’esposto evidenziano ”che con la delibera 126 del 24 febbraio 2016, l’Ente avrebbe proceduto alla liquidazione del 30% delle entità delle risorse da destinare alle varie associazioni”.

Con l’esposto prodotto nella giornata di oggi, i consiglieri di opposizione, invitano le autorità coinvolte, ciascuna per le proprie competenze, a vagliare quanto evidenziato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto