Cronaca

Nola – Cercano di truffare un 75enne, arrestati

Hanno cercato di truffare un anziano, ma sono stati subito arrestati  dai Carabinieri: è successo a Nola, dove gli uomini della compagnia bruniana hanno arrestato Giuseppe Giordano, 23 enne incensurato, ed Alfonso Aveta, 59enne, già noto alle Forze dell’Ordine, entrambi di Napoli, per truffa aggravata in concorso.

I malviventi da tempo avevano studiato la situazione familiare di un pensionato 75enne di Nola, mettendo a punto la fattispecie criminosa per raggirare l’anziana persona. I due avevano effettuato una telefonata al 75enne, spacciandosi per il figlio dell’anziano, dove veniva palesata la necessità del finto figlio del pagamento di 3mila euro per un premio assicurativo in scadenza. Dopo sempre i due malviventi avevano ricontattato il 75enne mascherandosi da agenti assicurativi e offrendo la disponibilità di mandare un dipendente a domicilio onde saldare la polizza sospesa.

E così a casa del 75enne si è presentato Giuseppe Giordano: il truffatore, ben vestito e faccia pulita, ha frodato ed approfittato dell’anziana persona, sottraendole la cifra prestabilita telefonicamente. Fortunatamente però, una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Nola è stata insospettita da Aveta, il quale era fermo in macchina ad aspettare il ritorno di Giordano. Il 59enne, fermato, è stato controllato dagli uomini dell’Arma, che subito hanno accertato i precedenti dell’uomo. Quando poi è arrivato anche Giordano, ai Carabinieri è bastato poco per ricostruire il tutto.

Ora i due truffatori verranno processati con rito direttissimo presso il Tribunale di Nola.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close