Cronaca

Nola – Caserma ’48: chiusa la consultazione, arrivano le proposte

Caserma Cesare Battisti a Nola. Il futuro dell’ex struttura militare è legato all’esito del bando pubblico demaniale che apre agli interessi di privati e associazioni, dopo la variante urbanistica votata dal Consigli comunale nell’aprile scorso. Mentre il bando era in itinere, con la scadenza avvenuta il 31 ottobre, il comune di Nola apriva a proposte ed iniziative su come riqualificare lo spazio antistante la caserma. Così il circolo di Legambiente Nola ha voluto sottolineare come ”le condizioni riutilizzo dell’intero complesso vadano ricondotte in un’unica visione strategica che lo faccia diventare un grande attrattore”. Per Legambiente ”il destino di un’area amplissima di circa 100mila metri quadrati, non può essere deciso nelle chiuse stanze”.

Propongono di realizzare un parco urbano trasformando piazza d’Armi in un polmone verde, mentre per la caserma andrebbero privilegiate destinazioni ad uso pubblico, in base al ”Federal building”, con il concentramento di uffici della pubblica amministrazione. Proposte che riportano al passato, alla volontà dell’amministrazione Ambrosio che voleva trasformare la struttura in una cittadella giudiziaria con la presenza dei vari corpi delle forze dell’ordine.

Legambiente propone anche la realizzazione di un Ecomuseo del territorio. Un progetto la cui realizzazione potrebbe passare attraverso il programma Urbact, una iniziativa comunitaria  di cooperazione territoriale del”Unione Europea.

Proposte ambientaliste che si scontrano con decisioni già prese che guardano alla riconversione della struttura che ospiterà diverse attività, se il bando demaniale avrà ottenuto l’interesse dei privati, con il rischio che lo spazio antistante sia completamente a supporto delle attività che saranno presenti nella caserma.

Ma resta attivo il ricorso presentato da tre associazioni e firmato da singoli cittadini e commercianti. Il Tar di Napoli che deve ancora pronunciarsi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto