CittàCronacaNolaVN Notizie

Nola: aggredisce l’ex compagna nel centro storico, arrestato

E’ nel cuore di Nola che si consuma una nuova storia di violenza di genere, che per fortuna grazie al tempestivo intervento dei carabinieri non si è trasformata in un dramma. 

E’ finito in manette un uomo di 27 anni, che ieri ha picchiato in pubblico la sua ex compagna, nelle vicinanze della villa comunale, incurante dei tanti passanti presenti alla vigilia dell’epifania tra le vie dello shopping cittadino. L’aveva pedinata e all’ennesimo no della ragazza non ha esitato a  strappare  il telefono dalle mani, minacciandola sotto gli occhi di passanti terrorizzati, per poi schiaffeggiarla senza alcun ritegno. 

Solo l’ultimo, questo, di una infinita serie di episodi di violenza che avrebbero portato anche alla fine della relazione tra i due, così come raccontato dalla ragazza, ancora sotto choc, ai carabinieri. Un rapporto terminato che avrebbe incattivito ancora di più l’uomo  le  cui giornate passavano a perseguitare l’ex compagna. Più volte avrebbe anche minacciato di usare l’acido per sfregiarle il volto, senza contare i numerosi episodi di stalking subiti quotidianamente dalla vittima.

La ricostruzione di una vita vissuta nell’inferno, descritta ai carabinieri, che ha portato all’arresto dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine,  ora in carcere in attesa di giudizio.

Articoli correlati

Back to top button