Girone GSerie DVN Calcio

Nola 1925 – Tutto facile per il Team Nuova Florida

I laziali si impongono allo “Sporting” con il risultato di 3-1

Undici gare senza vittorie per il Nola. Questo il ruolino preoccupante della formazione bruniana, alla fine del girone di andata mancano 6 gare. Il mister ospite Andrea Bussone, nel post gara, ha candidamente ammesso che non gli sarebbe dispiaciuto tornare alla base con un punto raccolto da questa trasferta. Un Nola senza anima, senza mordente e senza voglia di vincere ha prestato il fianco ai laziali concedendo non poco nel 3-1 finale.

E così il Team Nuova Florida guadagna 3 punti “trovati per terra” relegando i bianconeri all’ultimo posto in solitaria, complici anche gli altri risultati. Alla luce delle dichiarazioni del tecnico dei biancorossi, la rabbia è ancor maggiore.

Dopo una fase di studio, il vantaggio Nuova Florida arriva al 18’. Elefante trafigge Bellarosa per l’1-0 su azione di contropiede.

Al 24’ la risposta del Nola nel colpo di testa di Pantano, para Giordani.

Al 30’ raddoppia il Nuova Florida. Ancora su azione di contropiede, Iacoponi calcia trovando la risposta di Bellarosa. Sulla respinta Elefante fa doppietta per il momentaneo 2-0 ospite.

Nola allo sbando e 3-0 ospite al 37’. Ennesima palla persa dai padroni di casa, il Nuova Florida si proietta in avanti trovando il tap in vincente di Coratella.

Il primo tempo si chiude con il tiro da lontano di capitan Tamburlani allo scadere.

Nel secondo tempo, dopo 10’, Pasqualino Esposito salva tutto sugli sviluppi di un corner avversario.

Al 61’ sussulto locale con la rete del neo acquisto Antonio D’Angelo. Il Nola potrebbe rientrare clamorosamente in partita dopo 4’. Miracoloso l’intervento di Giordani sul tentativo centrale di Gassama. Ne consegue un tiro dalla bandierina, D’Angelo manda di poco alto.

Dopo questa doppia occasione, la partita si spegne lentamente. Al 73’ il Nuova Florida colpisce un palo con il classe 2002 Iacoponi. Lo scatenato numero 7 ospite si mette in proprio all’85’ trovando la bella risposta di Bellarosa. Al minuto 86’ è invece il Nola a portarsi in avanti: Gassama fa tutto bene ma il suo tiro è fiacco e centrale.

Dopo 5’ di recupero, il signor Vito Guerra della sezione di Venosa fischia la fine.

Saranno quindici giorni di passione quelli che porteranno ad altre due decisive sfide per la rincorsa alla permanenza in D: tra una settimana al “Piccirillo di Santa Maria Capua Vetere” contro il Gladiator e successivamente in casa contro il Giugliano.

 

IL TABELLINO

 

SS NOLA 1925 – TEAM NUOVA FLORIDA 2005       1-3

MARCATORI: 18′ e 30′ Elefante (TNF), 37′ Coratella (TNF), 61′ D’Angelo (NOL)

 

NOLA: Bellarosa, Pantano (46′ Angeletti), Di Maio (60′ Bencivenga), Esposito, Baratto, Russo (74′ Cardone), Gassama, Acampora, Negro (56′ D’Angelo), Alvino, La Monica (31′ Caliendo); a disposizione: Torino, Galiano, Sannia, Corbisiero. All. Rosario Campana

FLORIDA: Giordani, De Marchis, Porfiri, Iacoponi, Suriano (65′ Miocchi), Tamburlani, Scognamiglio, Vannucci, Capparella (61′ Miola), Coratella (69′ Tocci), Elefante (88′ Gambioli); a disposizione: D’Adamo, Mascolo, Contini, Barba, Sabella. All. Andrea Bussone

AMMONITI: Pantano (NOL), Di Maio (NOL), Capparella (TNF), Acampora (NOL), Baratto (NOL).

RECUPERO: 3′ e 5′

ARBITRO: Vito Guerra di Venosa

ASSISTENTI: Luca Chiavaroli di Pescara, Fabio Gentile di Teramo

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto