Girone HSerie DVN Calcio

Nola 1925 – Tosta trasferta pugliese per i bruniani

Allo stadio “degli Ulivi” di Andria, la Fidelis attende il Nola

La sesta in classifica, la Fidelis Andria, opposta alla tredicesima, il Nola.

Due squadre in salute: i locali vengono non perdono dalla terza giornata sul campo del Francavilla in Sinni. Da quella sconfitta sono arrivate 5 vittorie, con Taranto e Picerno tra le altre, ed altrettanti pareggi. Il team allenato da Alessandro Potenza fa leva sul fattore campo, sono infatti 14 su 21 i punti conquistati tra le mura amiche.

Nei biancoazzurri occhio a Cristaldo: la punta argentina ha totalizzato 5 reti fin qui, capocannoniere dei suoi.

I bianconeri dopo un inizio zoppicante ha trovato la giusta quadratura: nelle ultime tre gare sono arrivati 7 punti oltre che ad aver espresso un ottimo gioco.

In settimana, le sirene di mercato hanno spaventato i tifosi: Esposito e Troianiello cercati in C e Del Prete cercato dalla Turris in D non si muoveranno da Nola.

La squadra cresce così come l’armonia tra i senatori ed i giovanissimi.

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Close
Close