Girone HSerie DVN Calcio

Nola 1925 – Stagione al via con l’impegno di coppa

La prima uscita ufficiale sarà in quel di Bisceglie

Un Nola motivato e voglioso di riscatto è pronto ai nastri di partenza della stagione 2021/2022. La prima prova sul cammino dei bianconeri sarà l’impegno in trasferta contro il Bisceglie, gara valevole per il turno preliminare di Coppa Italia Dilettanti.

Dopo la cocente delusione della retrocessione, patita alla fine dello scorso campionato, la società bruniana ha ritrovato il sorriso grazie all’esito positivo della richiesta di ripescaggio in quarta serie. Così i bianconeri si ritrovano per il quarto anno consecutivo ad affrontare il campionato di Serie D, con una fame maggiore ed una rinnovata voglia di far bene.

Questo si evince anche e non solo dalle parole di quelli che saranno assoluti protagonisti dell’imminente stagione: Gennaro Donnarumma e Fabio Padulano. Il primo difensore classe ’98, 25 presenze e 2 gol con il Portici lo scorso campionato. Il secondo fantasista classe ’94 che nella passata stagione ha vestito le maglie proprio del Bisceglie in Serie C e Siena in Serie D.

Non sono gli unici nuovi arrivi in casa Nola. La lista presenta nomi di spicco per ogni reparto: tra i pali ci sarà il classe 2000 Mario Cappa che ben si è distinto a Portici. Il pacchetto difensivo, in attesa di colpi di mercato, inizia a delinearsi: batterie di terzini giovani e di qualità con gli arrivi di Lambiase, classe 2001, dalla Pol. S. Maria Cilento e Pacifico Idioma, classe 2003, dalla Salernitana.

In mediana, è da sottolineare l’approdo nella città di Bruno del classe ’93 Giuseppe Ruggiero, oltre il gradito ritorno in maglia bianconera di Felice Gaetano, in arrivo dalla Mariglianese. Il reparto offensivo è affidato a Simone Figliolia, potente centravanti classe ’93.

Importanti anche le conferme in casa Nola come quella di Marco Torino in porta, del nolano Angeletti e del tuttofare Pantano in difesa; di capitan Acampora, Caliendo e Cardone in mezzo al campo e di Antonio D’Angelo in attacco.

Il tutto condito dalla novità in panchina. Alfonso De Lucia, già presidente, sarà il tecnico della formazione bianconera. Una scelta rumorosa ma ben ponderata dal numero 1 del Nola il quale sarà affiancato da uno staff tutto nolano composto dagli allenatori Paolino Barone e Francesco Bussone.

Buoni presagi ed innesti di rilievo per un Nola che vuole gettare le basi per affrontare al meglio il duro ma affascinante girone H di Serie D ed allo stesso tempo lasciare nel dimenticatoio il turbolento e deludente campionato scorso.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto