Girone ISerie DVN Calcio

Nola 1925 – L’ultima sfida dell’anno allo “Sporting”, c’è il Castrovillari

Altro scontro diretto per i bianconeri, i calabresi hanno 3 punti in più

La settimana di preparazione alla sfida contro il Castrovillari è stata vissuta dal Nola in maniera positiva. L’affermazione nel derby contro il San Tommaso ha messo fine al digiuno, in fatto di vittorie, durato due mesi o poco più.

I violenti rovesci che hanno attanagliato la Campania non hanno smorzato l’animo degli uomini in bianconero, apparsi concentrati e vogliosi nel voler concludere l’anno in bellezza. Determinante sarà la prestazione contro la formazione di mister Marra tra le mura amiche dello “Sporting Club” per l’ultima apparizione del 2019.

Dei 20 punti totali del Castrovillari, 6 sono stati raccolti in trasferta. La formazione rossonera è undicesima in classifica, a ridosso della zona calda. Lo score riguardante le segnature si divide equamente tra casa e trasferta: 12 reti messe a segno in casa e 12 fuori per un totale di 24. Le reti subite invece sono 20. Evidente in questo caso la disparità tra casa e trasferta: 5 le reti subite in Calabria, ben 15 quelle lontano dalle mura amiche. Nelle ultime cinque gare disputate guadagnati 7 punti che diventano 3 se si osservano le ultime tre partite giocate dai calabresi.

Mister Esposito ha le idee chiare in vista di questo importante impegno.

Il Castrovillari, in questi giorni, ha definito tre nuovi acquisti. Si tratta di Fabrizio Guarracino, attaccante dal Portici, del centrocampista argentino Facundo Graziano e di Giovanni Dosse Kean, attaccante dal Rieti, fratello del più noto Moise ex Juventus. In uscita, cessioni importanti come l’oramai ex capocannoniere e capitano Puntoriere, del difensore Mansueto e del centrocampista Chironi.

Il Nola è attivo in questa fase di calciomercato. Nella sessione invernale è arrivato il centravanti Domenico Maggio, subito in rete con la nuova casacca. Con l’ex Francavilla abbiamo analizzato il prossimo avversario e non solo, con un focus dedicato ad un tifoso speciale.

Il mercato del Nola non si è fermato alle acquisizioni di Faella e Maggio. In settimana infatti è approdato, alla corte di mister Gianluca Esposito, il classe ’89 Gennaro Acampora. Il biondo centrocampista, con alle spalle le esperienze di Avellino, Pavia e Monza tra le altre, proviene dal San Tommaso. Per Acampora si tratta di un ritorno nella citta di Bruno, avendo militato tra le fila del Nola nella stagione 2012/13.

Appuntamento imperdibile per l’ultima gara del girone di andata ed ultima dell’anno. Domenica 22 Dicembre alle ore 14.30 presso lo stadio “Sporting Club” di Nola. A dirigere l’incontro ci sarà Cristiano Ursini della sezione di Pescara, coadiuvato dagli assistenti Francesco Raccanello della sezione di Viterbo e dal signor Marco De Simone della sezione di Roma 1.

 

 

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close