Girone ISerie DVN Calcio

Nola 1925 – In attesa della sfida speciale del “Giraud”

A Torre contro il Savoia per il secondo derby consecutivo

Dodicesimo turno del girone I di Serie D, il Nola dovrà vedersela con il Savoia che al “Giraud” di Torre Annunziata ha ottenuto 11 dei 20 punti totali guadagnati fin qui. Gara speciale per capitan Antonio Guarro, nato proprio a Torre Annunziata ed ex Savoia.

Il Savoia di mister Parlato viene da 6 risultati utili consecutivi: 3 pareggi e 3 vittorie per un totale di 12 punti. In casa gli oplontini non hanno mai perso. Cinque le gare tra le mura amiche: le reti subite sono 4 su 9, quelle realizzate sono 7 sulle 14 complessive.

Il Nola non vive il suo miglior momento in questa stagione. Nelle ultime 4 gare è stato raccolto solo 1 punto, segnando 2 volte e subendo ben 7 reti.

Precedenti fatti di sorrisi e dolori tra Savoia e Nola. Altro ex d’eccezione e proprio mister Gianluca Esposito che ai nostri microfoni si è così espresso sulla formazione del Savoia e sui focosi tifosi biancoscudati, reduci dalla gioia del “Renzo Barbera”.

Appuntamento alle ore 15.00 allo stadio “Alfredo Giraud” di Torre Annunziata per Savoia – Nola, quinta contro dodicesima. La terna arbitrale sarà pugliese. Il fischietto di questo incontro è stato affidato a Giorgio Vergaro della sezione di Bari. Le bandierine sono state assegnate a Mauro Antonio De Palma della sezione di Molfetta e Francesco Festa della sezione di Barletta.

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close