Girone HSerie DVN Calcio

Nola 1925 – Tra chi viene e chi va, c’è l’Altamura

Domenica allo "Sporting" arrivano i biancorossi di Ciccio Cozza

Il Nola è pronto ad accogliere tra le mura amiche il Team Altamura, formazione pugliese allenata da Francesco Cozza, ex allenatore del Taranto nella passata stagione. Per l’ex fantasista della Reggina un esordio non felicissimo dopo la sconfitta casalinga ottenuta per mano del Cerignola col punteggio di 2-0.

Per i biancorossi sono 18 i punti guadagnati in 12 gare che gli valgono l’ottavo posto in graduatoria.  L’Altamura ha il miglior punteggio ottenuto lontano dal “Tonino D’Angelo”: sono infatti 13 su 18 i punti conquistati in trasferta dai pugliesi.

Domenica 2 Dicembre andrà in scena questo incontro. Allo “Sporting” la tradizione contro le pugliesi in questa stagione pare essere positiva: sono i 6 punti guadagnati contro Bitonto e Fasano, entrambe con il punteggio di 3-1.

La settimana che porta alla sfida interna contro il Team Altamura di mister Ciccio Cozza è stata a dir poco chiacchierata. Oppure movimentata viste le uscite, in fatto di cessioni, di Scielzo, Olivieri, Lenci e Mocerino.

Il centrocampista è conteso da due compagini di Eccellenza, si tratta di Afro Napoli e Palmese mentre Mocerino ha salutato Nola per motivi personali. Su Lenci c’è il Gladiator così come per il fantasista, pronto a scendere di categoria per accettare il corteggiamento del suo ex team.

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Close
Close