Senza categoria

Napoli – Tutela ambiente, denunce e sequestri

Tutela dell’ambiente, contrasto ai depositi incontrollati di rifiuti speciali e pericolosi. E’ l’impegno dei carabinieri del comando provinciale di Napoli, che al termine delle operazioni hanno denunciato 69 persone e sequestrate o sospese 34 attività.
Officine meccaniche, autolavaggi, lavorazione del pellame, sversamenti in fogna, fumi ed esalazioni pericolose di autocarrozzerie. Olii esausti di officine meccaniche  e acque reflue di autolavaggi sversati direttamente in fogna.

3000 gomme usurate depositate in maniera incontrollata e centinaia di sacchi contenenti scarti di lavorazioni tessili stoccati all’interno di opifici in attesa di smaltimento, in totale assenza di formulari previsti dalla legge per il carico e scarico dei rifiuti. Evidenziata anche la presenza di lavoratori a nero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto