Senza categoria

Napoli: truffa sull’Iva da oltre 5 milioni di euro con la frode carosello

Meccanismo della frode carosello quello messo in piedi da 5 società del napoletano, scoperte dalle fiamme gialle di Casalnuovo. Omessa comunicazione dell’IVA per un importo di oltre cinque milioni di euro e sequestro di molti beni tra cui 5 lingotti d’oro. Le indagini partite nel 2021 e coordinate dalla Procura di Nola hanno permesso di scoprire la frode che ruotava attorno all’importazione dall’estero di batterie, rullini fotografici, articoli per fumatori e cavi elettrici tramite tre società cartiere del nolano che non pagavano l’Iva e poi rivendevano la merce sotto costo ad a una quarta società, che a sua volta la distribuiva sul mercato.
I quattro titolari delle società individuate dai finanzieri sono indagati per aver emesso e utilizzato fatture per operazioni inesistenti, determinando l’evasione dell’IVA e il danno all’erario. Sotto sequestro preventivo, oltre ai lingotti d’oro, sono finiti denaro contante, 3 fabbricati, 4 terreni e un orologio di valore considerevole.

Articoli correlati

Back to top button