Cronaca

Napoli – Traffico di droga, 29 arresti

34 misure cautelari sono state emesse nei confronti di presunti esponenti di due organizzazioni dedite al traffico di stupefacenti, con basi operative nella provincia di Napoli e ramificazioni in America latina.

22 soggetti sono finiti in carcere, 7 agli arresti domiciliari, 5 con obbligo di presentazione.

Le prima struttura associativa sarebbe stata di riferimento ad un sodalizio camorristico attivo a Torre annunziata e nei comuni limitrofi dell’agro nocerino, che avrebbe gestito un intenso traffico di cocaina con il Sud America, avvalendosi di intermediari con i cartelli fornitori in Ecuador.

Le intercettazioni ambientali avrebbero permesso di individuare la base operativa e i vari canali di approvvigionamento tra Ecuador e Colombia. Secondo gli investigatori le spedizioni avvenivano via mare con approdo al porto di Salerno, dove presunti complici, consentivano il recupero e la successiva consegna delle partite di droga, che venivano messe sul mercato attraverso passaggi intermedi per arrivare alle piazze di spaccio.

Le indagini avrebbero evidenziato anche un intrecci di interessi con una cosca della ‘ndrangheta della fascia Jonica-Reggina.

La seconda organizzazione del tutto autonoma, ma meno articolata della prima, avrebbe avuto 4 componenti attivi, con base logistica a Torre Annunziata. Per gli inquirenti le importazioni di hashish viaggiavano su automezzi pesanti, dietro carichi di copertura.

L’operazione di oggi ha visto impegnati 170 militari e 59 automezzi. I finanzieri hanno provveduto anche a sequestrare 22 beni immobili, 19 automezzi, 6 aziende commerciali e numerosi rapporti bancari per un valore complessivo di oltre 10 milioni di euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto