CittàCronacaNapoliVN Notizie

Napoli: sul tetto dell’auto a 130 km orari, la nuova folle challenge dei giovanissimi

Agnano, periferia occidentale  di Napoli. 130 km orari. La lancetta segna i giri sul tachimetro l’auto corre veloce su una strada di periferia. Sopra al tetto di una Ford Fiesta, sdraiato a pancia sotto un ragazzo, si tiene a fatica un ragazzo giovanissimo. Pare sia legato ma dal breve video diffuso dal deputato Francesco Emilio Borrelli dopo una segnalazione, non si capisce bene. 

Quello che invece si intuisce chiaramente è la pricolosità insita in quella che potrebbe essere una nuova challenge, le sfide ormai diventate un must per i giovani di oggi. C’è una seconda macchina che filma tutto, ci sono immagini girate anche dalla macchina che porta sul tetto il ragazzo, ci sono risate di sottofondo e musica a fare da colonna sonora alle immagini, per rendere ancora più spettacolare e calzante il video da dare in pasto al fagocitante mondo dei social.

La possibilità che quella di stare legati al tettuccio della macchina mentre il contagiri arriva a toccare in130 km, possa essere una nuova assurd challenge lanciata dalle piattaforme social è cosa probabile. 

“E’ davvero preoccupante, ha commentato il deputato Borrelli,  assistere a questa folle escalation tra i giovani sempre più attratti da sfide estreme e senza senso, per un pugno di like o per pochi secondi di visibilità sui social. Una deriva sulla quale bisogna intervenire tempestivamente, prima di contare nuove morti senza un perché nelle nostre strade”

Back to top button