EventiVN Cultura

Napoli – Presentata la 24° Edizione del Premio Cimitile

Nasceva 24 anni fa il Premio Cimitile. Per volontà dell’associazione Obiettivo Terzo Millennio l’avvio del percorso della rassegna letteraria, come occasione per testimoniare il lato positivo del territorio, con la volontà di scacciare demoni e pagine nere delle cronache, aprendo l’interesse rispetto ad una comunità laboriosa, con volontà nella promozione dell’eccellenza, del bello, del patrimonio storico, archeologico, e soprattutto umano dell’area.

Un premio che è cresciuto, con la nascita della Fondazione dedicata, con il coinvolgimento delle istituzioni, dal Comune di Cimitile alla Regione Campania, fino all’attuale Città Metropolitana di Napoli, con conferma, anche per l’edizione numero 24, del riconoscimento dalla Presidenza della Repubblica.

Un percorso tracciato con stabile punto di partenza, quello della valorizzazione di Cimitile e della sua storia, a partire dal complesso basilicale paleocristiano che sarà ancora una volta suggestivo scenario della manifestazione complessiva, attesa dall’8 al 15 giugno. Valorizzare, promuovere la lettura la missione che incontra l’attenzione alla cultura territoriale, quest’anno con tema nella sacralità del luogo tra storia e fede.

Paolo Borromeo, Federico Cafiero de Raho, tra i premiati dell’edizione 24, che consegna il riconoscimento per l’opera di narrativa inedita a Roberto Contini con L’enigma dell’Imperatore nascosto.

Articoli correlati

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto