Cronaca

Napoli – Marjiuana e Tle, sei arresti

Lotta senza sosta al contrabbando di sigarette e alla coltivazione di sostanze stupefacenti. Sono stati i finanzieri di Napoli, ad eseguire una serie di operazioni volte ad intensificare le attività di contrasto alle attività illecite. A Casoria e Melito sono state sequestrate circa due tonnellate di sigarette, il cui valore è stato stimato in oltre 435mila euro. La scoperta ha portato all’arresto di 5 soggetti e alla denuncia di un sesto in stato di libertà. Il totale dei tributi doganali evasi sarebbe stato quantificato in 400mila euro.

Nella stessa giornata i militari della Compagnia di Pozzuoli, hanno arrestato un 23enne sorpreso a coltivare piante di marjiuana all’interno della propria abitazione. I finanziari, con l’ausilio dell’unità cinofila, hanno sequestrato 66 piante di marjiuana, insieme al locale di 70 metri quadrati, alle apparecchiature per la coltivazione e a 10 chili di fertilizzante.

Nel corso della perquisizione è stata trovata, nascosta nella vegetazione, un pistola con matricola abrasa, completa di caricatore e vari proiettili, oltre a tre targhe di autovetture risultate rubate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close