Cronaca

Napoli – Economia ”controllata” – 9 arresti

Nove ordinanze cautelari sono state eseguite dai militari del nucleo di polizia tributaria e dal nucleo di polizia penitenziaria, a carico di soggetti ritenuti dagli inquirenti legati al clan dei casalesi. Sei soggetti sono finiti in carcere, tre ai domiciliari. Eseguito anche il sequestro preventivo di beni per oltre 18 milioni di euro, che comprende anche diverse società e attività imprenditoriali. L’accusa rivolta agli indagati e di aver gestito e controllato in maniera monopolistica, alcuni importanti settori economici presenti nell’area casertana, tra cui la produzione e la distribuzione del pane e di altri prodotti alimentari.

Secondo il Gip, le indagini avrebbero consentito di acquisire  importanti elementi circa l’esistenza di un sodalizio criminale attivo per acquisire e controllare importanti realtà imprenditoriali, presenti in diversi comuni del casertano. Incontri riservati sarebbero serviti a stabilire le comuni strategie per investimenti nel settore immobiliare e commerciale, nonché la suddivisione dei ruoli operativi sul territorio, al fine di ripartire le aree di competenza dove poter distribuire i prodotti della panificazione, stabilendo anche le modalità per la condivisione degli utili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto