Cronaca

Napoli – Crac “Polo della qualità”: il Riesame annulla le ordinanze

Il Tribunale del riesame annulla le ordinanze cautelari che erano state emesse nell’ambito dell’inchiesta sul crac del “Polo della Qualità” di Marcianise. Lasciano quindi gli arresti domiciliari l’imprenditore Guglielmo Aprile, il commercialista Francesco Pellone, Cesare Bertoli e Francesco Di Gennaro. Inoltre, annullata la misura dell’obbligo di dimora che era stata disposta nei confronti di Antonio Landolfi. Mentre per Alfredo Morelli, l’obbligo di dimora era stato revocato già dal giudice Paola Russo. Le motivazioni saranno depositate nei prossimi giorni.

Gli arresti erano scattati il 7 gennaio scorso su richiesta del pm Maurizio Giordano del pool coordinato dal procuratore aggiunto Fausto Zuccarelli, che hanno diretto le indagini condotte dalla Guardia di Finanza.

Il Polo della Qualità, un consorzio di 300 piccole e medie imprese di sartoria e gioielleria, fu inaugurato il 22 settembre del 2007. Il fallimento fu dichiarato nel 2010. Le indagini hanno ipotizzato un default di circa 120 milioni di lire.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close