Cronaca

Napoli – Contrabbando Tle, sette arresti

Lotta ai contrabbandieri di sigarette, contrato alla filiera di approvvigionamento del mercato illegale a Napoli e nella sua provincia. Le fiamme gialle di Caserta hanno sequestrato a Scampia,

circa 6 tonnellate di sigarette di contrabbando e arrestato sette soggetti, cinque italiani e due sloveni. I finanzieri, in servizio di pattugliamento lungo l’asse autostradale A1, all’altezza del casello autostradale “Napoli Nord”, intercettavano e pedinavano un autoarticolato con targa slovena, preceduto da un’auto “staffetta”, che terminava la propria corsa all’interno di un deposito a Scampia. All’interno del fabbricato, i militari hanno sorpreso, oltre ai due autisti sloveni, cinque soggetti di nazionalità italiana che stavano effettuando le operazioni di trasbordo dei bancali.

La successiva ispezione, permetteva di trovare 24 casse di sigarette, di varie marche, per un valore stimato in oltre 1.500.000 di euro, su cui gravano imposte per circa 1.000.000 di euro, tutte prive del contrassegno di Stato e verosimilmente destinate al mercato partenopeo.

Per l’elevato quantitativo di “bionde” rinvenute, i sette responsabili sono stati tratti in arresto, associati al Carcere di Poggioreale, mentre le successive perquisizioni eseguite in un locale utilizzato dall’organizzazione come base logistica e dotato di un sistema di videosorveglianza, venivano sequestrate 2 autovetture, 2 furgoni e una cinquantina di pacchetti di sigarette di varie marche straniere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds