Cronaca

Napoli – Cittadini e comuni insieme per il No Gori Day

Una giornata di civile protesta colorata dai gonfaloni dei comuni, dei comitati e da cittadini che hanno partecipato al No Gori Day. La manifestazione che si è snodata per le strade di Napoli, protestando contro la gestione del servizio in diversi comuni della provincia di Napoli e di Salerno.
Sindaci, amministratori, esponenti politici e padre Alex Zanotelli, hanno sfilato in strada rafforzando quel fronte anti-Gori già espresso con il referendum, mai attuato. Il movimento di protesta si è rigenerato dopo l’invio della Gori, delle bollette per le quote pregresse ante 2012. Ricorsi, e comitati attivi, hanno contestato le delibera commissariale che ha attivato il provvedimento, attualmente sospeso fino al 20 gennaio, in attesa delle verifiche e delle istanze pervenute.
Cittadini in piazza che chiedono il ritorno della gestione dell’acqua pubblica, non riconoscono la Gori e l’Ato, anche se le normative attuali rendono difficile sganciarsi dall’attuale gestione imposta dalla legge Gallo del 2004.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close