Cronaca

Napoli – Catturato il latitante Maggio

Aveva festeggiato il compleanno del figlio, ma è stato arrestato dai Carabinieri della compagnia di Napoli. Salvatore Maggio è stato sorpreso in un residence a Vico Equense. Secondo gli inquirenti, l’uomo è ritenuto il reggente di un gruppo camorristico attivo nei quartieri napoletani di Mercato e Case Nuove. Era ricercato dall’autunno scorso perché nei suoi confronti pendevano due provvedimenti restrittivi emessi dalla Corte di appello di Napoli e dal Tribunale relativi ad una condanna per associazione per delinquere di tipo mafioso e ad una misura di sicurezza detentiva.

Per gli investigatori l’uomo avrebbe gestito le attività del boss Tosti arrestato tre mesi fa nell’ambito dell’operazione ”Cartagena”. Un’inchiesta che avrebbe evidenziato gli enormi interessi economici dell’organizzazione. Per motivi legati alla presunta gestione degli interessi del clan, gli inquirenti avrebbero ritenuto che Maggio non poteva allontanarsi da Napoli. La caccia all’uomo era attiva già da qualche mese, e questa mattina i militari hanno fatto irruzione in un lussuoso residence costiero, dove stava trascorrendo un periodo per festeggiare il compleanno del figlio. Al momento dell’irruzione Maggio si è arreso senza opporre resistenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto