Cronaca

Napoli – Catturato affiliato clan Mallardo: si era nascosto in una casa al mare

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno rintracciato e catturato, in un appartamento su via del Mare di Castel Volturno (Ce) nel villaggio coppola, “parco rondini”, Domenico Micillo di 41 anni, residente a Giugliano in Campania, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei “Mallardo”.

L’uomo era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 22 dicembre 2012 dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia Partenopea, per associazione a delinquere di tipo mafioso, concorso in rapina, favoreggiamento personale, corruzione, sfruttamento della prostituzione, porto di armi comuni da sparo, detenzione e spaccio di stupefacenti.

I militari dell’Arma lo hanno individuato nel corso di una perquisizione effettuata al 1° piano di una palazzina di tre piani. Dopo aver cinturato l’immobile vi hanno fatto irruzione. Il 41enne non ha opposto resistenza ne cercato di darsi alla fuga.

Nell’abitazione c’era anche la moglie e la figlia di 3 anni, con le quali si apprestava a cenare. L’arrestato è stato associato all’istituto penitenziario di Secondigliano.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close