Senza categoria

Napoli – ”Banda del buco”, carabinieri scoprono nuovo foro

Carabinieri in azione nel centro di Napoli a caccia di buchi e cunicoli nelle fogne della città. Condotti fognari, vie preferite da ”ladri-talpa” che lavorano, scavano, e realizzano colpi a danno di esercizi commerciali, gioiellerie in particolare e ad istituti bancari.I militari della compagnia di Napoli Centro, con il supporto dei colleghi subacquei, hanno ispezionato le condotte fognarie nella centralissima via dei Mille. La zona era stata interessata di recente da un colpo della cosiddetta “banda del buco”, che era riuscita a portare a segno un furto in una importante gioielleria. In un’area non distante da un foro chiuso, i militari hanno trovato un altro foro in corso di realizzazione. Dai carabinieri la certezza che la banda stava tracciando il percorso per effettuare un altro colpo.
Un foro ben definito realizzato su una parete fognaria, dalle dimensioni utili al passaggio di una persona alla volta. Per poter lavorare meglio, le ”talpe” avevano posizionato, sul fondo del canale, dei rialzi che gli permettevano di scavare agevolmente. Rialzi effettuati con mattoni e materiale di risulta, la cui presenza avrebbe potuto contribuire anche all’intasamento in caso di forte afflusso di acque con conseguenti rischi di allagamento. L’intero tratto fognario è stato ispezionato alla ricerca di tracce utili alle indagini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close