Cronaca

Napoli – Bancarotta fraudolenta, 4 arresti

Sono accusati di bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale. Con questa accusa per quattro soggetti sono scattati gli arresti domiciliari. Il provvedimento è stato eseguito dai militari del nucleo di polizia tributaria di Napoli, su disposizione della procura di Napoli Nord.

L’operazione si colloca nell’ambito di una più ampia indagine partita dal fallimento della ”Infotech Logistica Srl”, dichiarato nel marzo del 2015; società operante nel settore della fornitura di prodotti farmaceutici, con sede nell’hinterland partenopeo. Secondo l’accusa gli indagati, avrebbero nel tempo, distratto dalla massa fallimentare ingenti risorse economiche e finanziarie per circa un milione di euro, costituendo due nuove società con lo stesso oggetto sociale. Per il giudice con lo scopo di creare pregiudizio in danno dei creditori sociali.

In questo modo avrebbero svuotato il patrimonio della società fallita, facendolo confluire nei nuovi soggetti economici.

Per l’accusa gli amministratori della società fallita avrebbero consegnato agli organi della curatela scritture contabili tali da non rendere possibile la ricostruzione del patrimonio societario e delle movimentazioni degli affari.

Contestualmente all’esecuzione delle misure cautelari, i finanzieri hanno eseguito anche il sequestro delle quote societarie e dell’intero compendio aziendale delle due nuove realtà imprenditoriali. Inoltre eseguita la perquisizione di tutti gli immobili nella disponibilità degli indagati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close