Cronaca

Napoli – Arrestato affiliato di spicco agli “Amato-Pagano”

I Carabinieri del nucleo Investigativo di Napoli hanno dato esecuzione a un’ordinanza di Custodia Cautelare in carcere, emessa dal GIP di Napoli, a carico di Attanasio Liguori, 37 anni, di Mugnano di Napoli, affiliato al clan degli “Amato – Pagano”, ritenuto responsabile di concorso in omicidio e di detenzione e porto illegale di armi, comuni e da guerra, reati aggravati da finalità mafiose.

Nel corso delle indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, i militari dell’Arma hanno individuato l’uomo come uno dei responsabili dell’omicidio di una persona appartenente al clan “Sacco – Bocchetti”, rivali degli “Amato – Pagano”. Si tratta di Francesco Feldi, 41enne, ucciso a colpi d’arma da fuoco la sera del 19 febbraio 2011 a Secondigliano, esattamente nel rione Berlingieri.

Tra i responsabili dell’omicidio i militari hanno individuato 3 collaboratori di giustizia. Tra questi, Mirko Romano, un 27enne di Napoli, rinvenuto cadavere il 3 dicembre 2012 sulla Strada Statale 162, anch’egli ucciso da numerosi colpi d’arma da fuoco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto