MusicaVN Cultura

Musica – “Faccio un giro in tram”: esordio da solista per Lello Tramma

Classe 79, gli studi di chitarra classica iniziata a soli 10 anni, poi l’evoluzione spaziando dal jazz al rock, fino all’avvicinamento con il mondo dell’elettronica. Da piccolo il lavoro in fabbrica, da grande la laurea in sociologia con indirizzo antropologico ed una passione per l’etnomusicologia.

Sono alcuni degli elementi che caratterizzano Lello Tramma e che si ripercuotono, più o meno inconsciamente sul primo lavoro discografico da solista, “Faccio un giro in tram”, atteso per il prossimo 6 aprile, un’indagine ad ampio respiro sulla realtà contemporanea da un punto di vista estremamente personale, universale al contempo stesso nella corsa controvento, controtempo, di una generazione cresciuta dando molto e raccogliendo poco; una generazione di provincia poco avvezza alla chiacchiere, alle mode passeggere, alla forma che sovrasta la sostanza.

Una generazione che non ha smesso di sognare, che non ha smesso di crescere, o quantomeno di provare a farlo, e qui torna il tema del viaggio, fisico e mentale di quel “Faccio un giro in tram”, lavoro anticipato dal trip video Quarant’anni, singolo che apre alle 12 tracce del lavoro complessivo.

Quarant’anni apre all’ampio percorso a tappe nella condizione giovanile, evidenziandone alcune delle principali criticità, incapacità di trovare riferimenti identitari, geografici e culturali. Ed il viaggio diventa l’elemento per uscirne, facendo bagaglio delle briciole raccolte lungo il percorso, allargando i propri orizzonti, la conoscenza del mondo e di se stessi. Per poi ritornare a casa, con il valore aggiunto dell’indipendenza conquistata.

Articoli correlati

Close
Close