MusicaVN Cultura

Musica, “E’ mmò” – Nuovo inedito per il collettivo Gli Ultimi Saranno

Le voci recitanti di Raffaele Bruno e Federica Palo, i suoni di Maurizio Capone, Enzo Luk Colursi, Carla Grimaldi e Massimo De Vita; esperienze individuali che si fanno collettive, fuse nella superband Gli Ultimi Saranno, a Raffaele Bruno le parole di “E mmo”, inedito che racchiude un intero universo di conoscenza maturato in anni di impegno, per sensibilizzare istituzioni e società civile sul tema dell’attività creativa in carcere. Tra strutture e laboratori, 3 in attività anche durante l’emergenza covid, matura il brano masterizzato da Luca Stefanelli e distribuito dalla SoundFly.

Dal 2018 la scelta del carcere come primo luogo di interesse per l’attività del collettivo, quindi la realizzazione di una serie di incontri in giro per la penisola, per un rito di improvvisazione artistica che ha visto i detenuti non solo come spettatori ma come parte integrante dell’evento. Incontri come occasione di scambio, ascolto e confronto tra detenuti, operatori e artisti.

Una comunità che offre lo spazio bianco per la creazione, per l’improvvisazione collettiva, per un’esperienza che necessita di essere raccontata. Con le parole, con le immagini, quelle per l’inedito firmate da Alessandro Freschi e Cosimo Rega, detenuto con fine pena mai, diventato attore professionista proprio in carcere, protagonista del film “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani e capocomico della storica compagnia “Stabile assai”, di cui quest’anno ricorre il quarantennale.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto