CronacaVN Notizie

Moschiano – Ex Parco degli Ulivi fuori dalle priorità di edilizia sanitaria

MOSCHIANO – Da possibile fiore all’occhiello  del territorio ad espressione di degrado, arriva in consiglio regionale in occasione del Question Time, la vicenda dell’Ex Parco degli Ulivi di Moschiano, una questione di carattere ultradecennale che ha visto il passaggio del sito da casa di cura privata a centro per le malattie mentali, prima dell’acquisizione all’Asl Irpina, nel 2004, con obiettivo puntato nella creazione di un Distretto finalizzato a servire il territorio.

L’idea di un Distretto, naufragata, lasciando all’incuria ed all’abbandono il resto, con la mano del tempo a trasportare l’intera struttura verso il progressivo decadimento, nonostante annunci a più riprese rispetto ad una possibile rifunzionalizzazione, nonostante le azioni di protesta delle amministrazioni territoriali che si sono succedute in oltre un decennio.

Una questione che torna all’attenzione dell’Ente Regionale con richiesta di chiarimenti presentata dalla consigliera regionale Flora Beneduce

Poco rassicuranti le proiezioni della vicenda con la struttura non rientrante nel primo stralcio di fondi destinati all’edilizia sanitaria, 150 milioni sulla somma complessiva di 2 miliardi, con l’Ex parco degli Ulivi fuori dalle priorità previste nel piano complessivo.

Articoli correlati

Close
Close